Ultraboost

Boost is for real, Boost changes everything.

Poche volte un claim pubblicitario fu più azzeccato di quello che vide le due star NBA Damian Lillard e Derrick Rose cimentarsi per la prima volta in una scarpa da basket con la tecnologia Boost.
Il Boost ha veramente cambiato tutto.

Prima del suo lancio nel 2013, Nike e Jordan Brand erano padroni del mercato, potendo contare sul miglior ammortizzamento del tempo (Zoom Air) e una continua riproposizione di Jordan retrò che puntualmente andavano sold out. Quel gennaio del 2013 a New York Adidas ha fatto la storia recente delle sneakers portandole da una direzione improntata sul Basket a una indirizzata al running.

La silouhette che rappresenta in pieno questo cambiamento non può che essere la Ultraboost, lanciata dal marchio con le tre strisce nel 2015: la tomaia in primeknit leggerissimo, l’innovativo ammortizzamento Boost e il relativo comfort senza precedenti, hanno portato la sneakercommunity a definirla “la scarpa più comoda di sempre”.

 

Ultraboots: le scarpe rivoluzionarie
Scarpe dalla tecnologia rivoluzionaria

La nuova tecnologia di ammortizzamento però ci ha messo un po’ di tempo per imporsi ed è uscita veramente alla luce della ribalta solamente quando nel maggio del 2015 Kanye West cantò con un paio di Energyboost “triple white” ai piedi in quella che può essere definita “la mossa di mercato più intelligente negli ultimi 10 anni nello sneaker game”. Infatti da allora la richiesta di scarpe Boost totalmente bianche aumentò esponenzialmente, fino al rilascio delle Ultraboost 1.0 “Triple White”, andate sold out dopo pochi secondi e rivendute a un prezzo di resell molto alto (prima volta nella storia di Adidas).

Quindi, forse, prima di parlare di Boost bisogna parlare di Kanye e di tutto l’hype che genera attorno a sé: la sua firma con Adidas ha portato il brand a vette mai raggiunte prima nonché a prendere un’importante fetta di mercato a Nike e Jordan Brand.

Le Ultraboost in soli 3 anni sono diventate un must-have per gli sneakerhead di tutto il mondo e ogni anno vengono riproposte con un nuovo pattern sulla tomaia, in collaborazione con diversi brand, in moltissime nuove colorway e migliorate sotto piccoli aspetti. Un problema che si presenta ogni volta che utilizzi queste sneakers è il solito: SI SPORCANO. Ecco perché abbiamo provato il nuovo Advanced Cleaner su questo particolare tipo di sneakers e il risultato finale di pulizia e detergenza è ECCEZIONALE. Quindi un connubio perfetto, Adidas ULTRABOOST + D3naLab Advanced Cleaner. You must try!

SHOES YOUR LIFE

BOOST IS FOR REAL

Lascia un commento