IImpermeabilizzare le scarpe

Nella stagione autunnale – invernale si tende a non indossare scarpe delicate a causa della pioggia che lascia sulle calzature un alone difficile da togliere. Una soluzione a questo problema è quello di impermeabilizzare le scarpe così da non danneggiarle.

 

Ecco 3 consigli fai da te per rendere impermeabili le calzature.

 

  1. Per le scarpe in tela l’ideale è usare una candela e un asciugacapelli. Ecco cosa fare: prendi la candela e strofinala lungo tutto la superficie della scarpa, appena finito prendi l’asciugacapelli così che l’aria calda possa sciogliere la cera facendola entrare nella fibra della calzatura e renderla impermeabile.
  2. Con le scarpe in pelle l’ideale per riuscire nell’intento è utilizzare la lanolina e il grasso per scarpe. Solo dopo aver pulito la superficie della scarpa con una spazzola, puoi passare a spalmare la lanolina insieme al grasso. Dopo aver finito, puoi rimuovere l’eventuale prodotto in eccesso con un panno in lana.
  3. Infine, puoi provare a preparare un composto adatto per le scarpe in cuoio seguendo questa piccola ricetta:

 

  • 25 gr di olio di lino;
  • 25 gr di strutto;
  • 15 gr di cera d’api;
  • 15 gr di grasso di montone;
  • 15 gr di essenza di trementina.

 

Tutti gli ingredienti vanno inseriti e mescolati in un pentolino fin quando saranno amalgamati. A questo punto dovrai spalmare il composto in modo uniforme sulla scarpa, quando la superficie è asciutta puoi spazzolare.

 

In alternativa, per assicurarti di impermeabilizzare le scarpe a regola d’arte potresti utilizzare uno spray professionale semplice e pratico. Così in poche mosse le tue scarpe saranno protette e non dovrai più temere che la pioggia possa rovinarle.