La nuova Puma RS Collection

puma-rs

Negli anni ’80 Puma ha introdotto l’R-System mettendo sul mercato l’RS-100, una sneaker da corsa che univa ottime specifiche per la performance ad uno stile decisamente all’avanguardia. In seguito ha creato la RS Computer, caratterizzata da un chip che, inserito nel tallone, misurava tempo, distanza e calorie bruciate con grande anticipo sui tanti “tracker” wearable che usiamo quotidianamente. Dopo il successo delle prime due, Puma ha rilanciato l’aspetto futuristico lanciando un terzo modello, l’RS-350.

puma-rs-computer-shoe-original-ad-1986-1
La pubblicità del 1986 della RS Computer Shoe

A distanza di tre decenni Puma ha deciso di tornare alle origini riprendendo il Running System e caratterizzando la nuova serie con un “Archive Green” che fa tanto 80s. Si parte dall’RS-0, una versione modernizzata della RS Computer con una linea più equilibrata grazie alla rimozione del modulo sul tallone che conteneva il chip. Seguono le nuove RS-100 e RS-350, con variazioni sul tema basate sulla stessa palette della RS-0.

puma-rs-0
RS-0

Pare inoltre che Puma abbia dei piani importanti per lanciare questi tre modelli mediante collaborazioni con brand influenti e personalità legate al mondo del gaming, della fotografia e della musica.

La Puma RS Collection uscirà il 14 di aprile in rivenditori selezionati, globalmente 5 giorni dopo.

puma-rs-100
RS-100

 

RS-350

 

In arrivo le nuove “Air Jordan 10 I’m Back”

Air Jordan 10 I'm Back

Nel corso delle prossime settimane arriverà negli store una nuova versione delle “Air Jordan 10”. Il modello, che porterà una nuova colorazione, è chiamato “Air Jordan 10 I’m Back” e rappresenta un omaggio allo storico ritorno di Michael Jordan nell’NBA, risalente al 18 marzo 1995.

Air-Jordan-10-bottom

“I’m Back” sono infatti le parole usate dall’ex cestista statunitense per annunciare il ritorno sui campi da gioco. Puntando su una sottile finitura, le “Air Jordan 10 I’m Back” presentano un contrasto tra il bianco della pelle nella parte inferiore della tomaia e il nero di linguetta, collarino e occhiello posteriore. La suola è “all-White”, come il logo “Jumpman” sul tallone.

Altri dettagli che rendono omaggio a “His Airness” si trovano nelle linguette posteriori dove sono stati ricamati, in rosso, la scritta “I’m Back” e la data “3.18.95”.

Air-Jordan-10-back

Il brand Jordan ha sottolineato come “Michael Jordan non avrebbe dovuto giocare con le Air Jordan 10. Il design della suola riporta infatti i momenti clou della sua carriera, omaggio al recente ritiro (all’epoca, era il 1993) della superstar. Tutto cambiò il 18 marzo del 1995 quando l’ex cestista dichiarò: “I’m Back”. Per onorare quel momento sono state prodotte queste Air Jordan 10 che giocano sul contrasto tra il bianco latte e il nero, e riportano “3.8.95” e “I’m Back” cuciti in rosso rispettivamente sulla linguetta posteriore sinistra e destra”.

Air-Jordan-10-im-back

Air-Jordan-10-up

La Supreme x Nike NBA Collection

Air Force 1 Mid

Supreme continua la sua collaborazione con Nike e NBA. Dopo la Air Force 1 Mid, che ha portato sulla sneaker i loghi delle squadre di NBA, il marchio di abbigliamento ha pubblicato in anteprima sia un coordinato maglietta e pantaloncini Nike, sia una warm-up jacket. Le sneakers sono in vendita online da ieri per il mercato statunitense ed europeo, ma al momento risultano già sold out. Giacca, maglietta e pantaloncini sono disponibili anche in negozio a New York, Brooklyn, LA, Londra e Parigi. In Giappone la collezione sarà lanciata online e presso i punti vendita il 10 marzo.

Air Force 1 Mid - Black
Air Force 1 Mid

Le immagini sono state scattate dal fotografo Ari Marcopoulos mentre a fare da modello c’era il controverso giocatore J.R. Smith, ex New York Knicks e attualmente nelle fila dei Cleveland Cavaliers. La reputazione di Smith è determinata tanto dai bizzarri comportamenti fuori dal campo quanto dal suo gioco, come quella volta in cui subì la sospensione di una giornata per aver gettato una ciotola di zuppa all’assistente dell’allenatore dei Cavaliers, Damon Jones.

Supreme-Nike-NBA-Logo-Jerseys

La sua condotta lo ha reso popolare tra i fan dell’NBA, grazie anche ai tanti meme, regalandogli la fama di “bad boy”, la figura di Smith rappresenta quindi un valore aggiunto al fascino di Supreme.

Air Force 1 Mid - Sinistro

Air Force 1 Mid - Sinistro

Air Force 1 Mid - Back

 

Air Force 1 Mid - Black Sinistro

Air Force 1 Mid - Black Destro

Air Force 1 Mid - Black Alto

Air Force 1 Mid - Black Destro